Commissione di disciplina: elezione del nostro rappresentante

Siamo lieti di essere stati riconosciuti come sindacato leader del settore trasporti. "Sarà nostra cura attraverso il nostro rappresentante, promuovendo un codice etico che vada al di là delle possibili sanzioni di chi viola le regole.
Naturalmente ci faremo carico di seguire la categoria intera, presentando delle piattaforme con le esigenze che ha la categoria per rendere più sicuro e migliore il servizio cui siamo chiamati a svolgere."


Questo il commento del Presidente Magliocco alla notizia per cui Francesco Tagliapietra, vicepresidente di Confcommercio Ascom Venezia, è stato eletto quale rappresentante dei servizi di trasporto pubblico non di linea all'interno della Commissione di Disciplina.

Per la prima volta infatti, in occasione del rinnovo e vista la necessità di garantire in maniera trasparente l'elezione dei rappresentanti dei servizi, il Comune ha disposto che fossero i titolari delle aziende di trasporto merci conto terzi e di noleggio senza conducente ad esprimere l'eventuale candidatura e poi a procedere con le votazioni, avvenute on line sullo “Sportello Telematico del Trasportatore”.

“Sono molto contento di essere stato scelto – commenta Tagliapietra – e farò il possibile affinché le problematiche relative alla disciplina e ai servizi di trasporto migliorino nel tempo. Una delle prime tematiche che sottoporrò alla commissione sarà quella della sanzione per eccesso di velocità che non penalizza il conducente, come vorremmo che fosse, bensì l'azienda con la sospensione temporanea dell'attività.”

Tra i candidati c'erano anche Massimiliano Brusato e Angelo Ragazzi arrivati rispettivamente secondo e terzo.