Plateatici e pubblici esercizi del Comune di Venezia
3520 Sono confermate le assegnazioni dell'anno scorso e riaperte le domande per questa estate

Per tutti i locali che hanno già presentato e ottenuto l'ampliamento dei plateatici l'anno scorso:

l'ampliamento non è soggetto ad alcun canone
gli operatori non dovranno presentare nulla per il 2021 perchè verranno rinnovati automaticamente e lo saranno fino al termine dell'emergenza sanitaria.

Per coloro che non hanno invece presentato la richiesta lo scorso anno, l'Amministrazione Comunale riaprirà i termini per la presentazione di nuove domande da lunedì 19 aprile e fino al 31 maggio, per dare a tutti le stesse opportunità.


Le nuove domande di occupazione di suolo pubblico;

scia di ampliamento fino al 50% di plateatici già esistenti;

scia per l'installazione di piani di appoggio, per coloro che non avessero i requisiti necessari per ottenere i posti a sedere (bagno per il pubblico).

Tutti i pubblici esercizi che non abbiano già usufruito di questa possibilità nel 2020, potranno farlo inviando via pec all’indirizzo commercio@pec.comune.venezia.it, i moduli presenti alla pagina
del sito del Comune di Venezia
, unitamente agli allegati necessari.

Fonte: Comune di Venezia