Etichettatura e allergeni: controlli sulla violazione degli obblighi informativi
Si ricorda agli Associati l'obbligo di preventiva visione e conoscenza da parte del personale di servizio delle informazioni obbligatorie previste dal D.Lgs. n. 231/2017 deve risultare da atto scritto.




A seguito della segnalazione da parte di alcune Associazioni Territoriali di attività di accertamento eseguite dalle Autorità di controllo, in ordine alla corretta informazione al consumatore sulla presenza di allergeni prima che l’alimento sia servito.

Si ricorda che il Ministero della Salute, ha specificato che le informazioni dovute ai “devono risultare da idonea documentazione scritta, facilmente reperibile sia
per l’autorità competente che per il consumatore finale, di cui il personale avrà preventivamente preso visione e conoscenza con contestuale approvazione per iscritto”
Si ribadisce pertanto la necessità di ottemperare anche a tale adempimento
stante rischi di sanzioni pecuniarie previste per la violazione di tali indicazioni.
In allegato nota del Ministero citata.
Grazie