Ultima scadenza SIAE: 28 febbraio
1953 Il 28 febbraio p.v. scadranno i termini per il pagamento SIAE.
Resta in vigore la convenzione con Confcommercio che ti consente essendo in regola con la quota associativa di poter pagare a tariffa agevolata.


Grazie all'accordo stipulato tra la Federazione Italiana Pubblici Esercizi e Siae, le tariffe concernenti il diritto d’autore per la musica d’ambiente nei pubblici esercizi non hanno subito aumenti di prezzo rispetto al 2017.

A tal proposito si ritiene utile ricordare che anche quest’anno agli esercenti che rinnovano l’abbonamento in parola senza apportarvi alcuna modifica, è riconosciuta la facoltà di poter scegliere secondo convenienza tra il nuovo modello tariffario introdotto nel 2017, commisurato alla superficie di somministrazione del locale, e quello precedente, determinato in base alla classificazione del locale.

Rimane ovviamente ferma la previsione di uno sconto sulle tariffe per gli esercenti associati, previo ritiro presso l'associazione dell'apposito modulo da presentare allo sportello Siae. Si rammenta che le agevolazioni riconosciute dalla Siae ai pubblici esercizi associati sono subordinate al rispetto dei termini di pagamento stabiliti per l’abbonamento annuale che al momento restano fissati per 28 febbraio 2018; in caso contrario gli esercenti saranno tenuti al pagamento della tariffa intera senza sconto e con gli interessi di mora.

La segreteria resta a disposizione per qualsiasi chiarimento.